Usa, la Corte Suprema boccia la legge anti aborto in Louisiana

Condividi:

WASHINGTON – Respinta la legge sull’aborto approvata dalla Louisiana nel 2014 e supportata dal presidente, una delle più restrittive di sempre che avrebbe comportato di fatto la chiusura di tutte le cliniche che praticano l’interruzione della gravidanza. Con una votazione di 5 a 4 la Corte Suprema ha stabilito che la legge anti-abortista viola la Costituzione. Il testo stabiliva ulteriori restrizioni alle attività dei medici abortisti in uno Stato dove molte cliniche abortiste sono state costrette alla chiusura: dalla “licenza speciale” al raggio limitato di azione entro cui il medico abortista poteva svolgere la propria funzione, misure che hanno reso impossibile per molte donne non solo il ricorso all’interruzione di gravidanza ma l’accesso alle cure successive all’intervento. Solo due medici in tutto lo Stato potevano svolgere di fatto la professione: uno a New Orleans e l’altro a Shreveport.

Contro la legge della Louisiana hanno votato il presidente della Corte, il conservatore John Roberts, assieme ai quattro colleghi liberal. Roberts, nominato da George Bush, di recente ha votato con i colleghi di nomina democratica sia per salvare il programma di protezione dei dreamer (migranti arrivati negli Usa minorenni) voluto da Barack Obama, sia per estendere il divieto di discriminazioni sul lavoro alla comunità Lgbtq.

repusa la corte suprema boccia la legge anti aborto in louisiana - Usa, la Corte Suprema boccia la legge anti aborto in LouisianaApprofondimentoFonte: Repubblica

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy