Strage discoteca di Corinaldo, accusa chiede condanne fino a 18 anni

Condividi:

Tutti colpevoli e perciò punibili con il carcere fino a 18 anni. Secondo la requisitoria dell’accusa, durata sei ore, il gruppo di sei ragazzi accusato di aver spruzzato lo spray urticante nella discoteca di Corinaldo nel dicembre 2018 è interamente responsabile della morte dei cinque adolescenti e di una mamma, oltre che del ferimento di altre 59 persone.

I pm Valentina Bavai e Paolo Gubinelli della procura di Ancona hanno perciò chiesto condanne da 16 a 18 anni nel processo con rito abbreviato per la cosiddetta banda dello spray, il gruppo di sei ragazzi della Bassa Modenese che nella notte tra il 7 e l’8 dicembre 2018 nella discoteca Lanterna azzurra di Corinaldo, in provincia di Ancona, avrebbero creato il panico per rubare monili e catenine. I ragazzi in discoteca, accecati dallo spray e con problemi di respirazione si erano riversati verso l’uscita, dove era crollato un ponticello su un fosso.

repstrage discoteca di corinaldo accusa chiede condanne fino a 18 anni - Strage discoteca di Corinaldo, accusa chiede condanne fino a 18 anniApprofondimentoFonte: Repubblica

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy