Sit-in dei parenti delle vittime Thyssen davanti al tribunale di Torino dopo la scarcerazione dei manager: “Qui da soli, mancano le istituzioni”

Condividi:

Sono stati ricevuti del procuratore generale di Torino, Francesco  Saluzzo, al Palazzo di giustizia i familiari degli operai Thyssen morti nel rogo del 2007 a Torino. Si sono trovati questa mattina davanti al tribunale per manifestare contro la decisione dei giudici tedeschi di concedere la semilibertà ai due manager delle acciaierie condannati in Italia ma mai estradati, Harald Espenhahn e Gerard Priegnitz.

“Ci vergogniamo dell’Italia e ci vergogniamo della Germania, non possono zittirci dicendo che ce l’hanno messa tutta perché non è vero”. Così Rosina Platì, mamma di una delle vittime del rogo della Thyssenkrupp a Torino nel 2007 sulla concessione della semilibertà concessa ai manager tedeschi. 


La rabbia dei parenti delle vittime Thyssensit in dei parenti delle vittime thyssen davanti al tribunale di torino dopo la scarcerazione dei manager qui da soli mancano le istituzioni - Sit-in dei parenti delle vittime Thyssen davanti al tribunale di Torino dopo la scarcerazione dei manager: "Qui da soli, mancano le istituzioni"in riproduzione….
Fonte: Repubblica

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy