Simeone ringrazia Saul e Diego Costa, l’Atletico Madrid piega l’Alaves

Condividi:

MADRID (Spagna) – Non sbaglia l’Atletico Madrid di Simeone che supera l’Alaves per 2-1 grazie alle reti, arrivate tutte nella ripresa, di Saul e Diego Costa prima del rigore nel finale di Joselu. Tre punti che permettono ai colchoneros di trovare il quarto successo consecutivo e di restare al terzo posto della Liga alle spalle di Barcellona e Real Madrid. Al Wanda Metropolitano il primo tempo regala solamente un’occasione con Gimenez che di testa sfiora il palo alla destra di Pacheco. Cambia il match nella ripresa con i padroni di casa convinti di poter trovare il successo e bravi a passare al 59′ con un calcio di punizione di Trippier che permette a Saul di incornare a rete. Al 72′ è invece Diego Costa, entrato al posto di uno spento Morata, a trovare il raddoppio su rigore, assegnato grazie ad un consulto Var, che chiude virtualmente la gara, anche se al 93′ un tocco di mano di Koke in area di rigore permette agli ospiti di accorciare le distanze lasciando il risultato in discussione fino al triplice fischio. 

Atletico Madrid-Alaves, tabellino e statistiche

simeone ringrazia saul e diego costa latletico madrid piega lalaves - Simeone ringrazia Saul e Diego Costa, l'Atletico Madrid piega l'Alaves

Milik via da Napoli? L’Atletico ci prova

Vincono Atheltic Bilbao e Osasuna

L’Athletic Bilbao supera per 3-1 il Maiorca con le reti basche di Garcia, al 16′, Sancet, al 24′, e Villalibre al 90′. Il gol del Maiorca porta la firma dell’ex sampdoriano Budimir su rigore al 69′. In classifica la formazione di Garitano sale al nono posto con 45 punti mentre gli isolani restano terzultimi a quota 26.  Termina invece 2-1 il match tra Osasuna e Leganes con i padroni di casa passano in vantaggio con Enric al 9′, ma gli ospiti non demordono e trovano la rete del pareggio grazie ad Aviles al 50′. Nel finale di partita, proprio negli ultimissimi secondi, è ancora Enric a siglare la rete del definitivo 2-1 al 96′. Una vittoria che proietta i suoi a 41 punti, ad un passo dalla salvezza matematica mentre il Leganes rimane fermo a quota 25, a -7 da una salvezza che si fa sempre più complicata

Liga, la classifica

Fonte: Corrieredellosport.it

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy