Regno Unito, quando l’Italia fascista voleva uccidere re Edoardo VIII

Condividi:

LONDRA –  Un re britannico con simpatie per Hitler. Un complotto per assassinare il monarca, coadiuvato dall’ambasciata d’Italia a Londra. E un cover-up dell’Mi5, il controspionaggio di Sua Maestà, per nascondere un imbarazzante errore. O un ancora più imbarazzante doppio gioco per disfarsi di un sovrano filonazista. Sembra un giallo uscito dalla penna di Graham Greene o John Le Carré. Invece è una storia vera, rimasta sepolta per quasi un secolo negli archivi di stato del Regno Unito. Nei quali in effetti continua a essere custodita. Senonché uno storico inglese, facendo ricerche nella biblioteca di un college di Oxford, ha trovato un memoriale che racconta almeno un pezzo di questa incredibile vicenda.

I particolari saranno in “The crown in crisis: countdown to abdication” (La corona in crisi: conto alla rovescia verso l’abdicazione), il libro-inchiesta che il professor Alexander Larman pubblicherà in Inghilterra il 9 luglio. Ma la sostanza viene anticipata stamane dal Guardian. Al centro della complicata trama c’è Edoardo VIII, che regnò per alcuni mesi nel 1936, prima di abdicare dal trono per sposare una divorziata americana, Wallis Simpson: uno strappo alla regola che gli avrebbe reso impossibile rimanere alla testa della monarchia. Al suo posto diventò re Giorgio VI, padre dell’attuale regina Elisabetta. Una controversia che aprì una grave crisi per la Gran Bretagna: negli anni seguenti l’ex-re Edoardo, assunto il titolo di duca di Windsor, incontrò in Germania il Fuhrer e tramò a favore del Terzo Reich.

repregno unito quando litalia fascista voleva uccidere re edoardo viii - Regno Unito, quando l'Italia fascista voleva uccidere re Edoardo VIIIApprofondimentoFonte: Repubblica

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy