Morte Floyd, Trump ordina il ritiro della Guardia nazionale da Washington

Condividi:

WASHINGTON –  Il presidente Usa, Donald Trump, ha ordinato il ritiro della Guardia Nazionale da Washington, assicurando che la situazione è ora sotto controllo dopo giorni di proteste per la morte a Minneapolis dell’afroamericano George Floyd. “Ho appena ordinato alla nostra Guardia Nazionale di iniziare a ritirarsi da Washington DC ora che tutto è sotto controllo”, ha twittato. “Torneranno a casa ma potranno tornare rapidamente, se necessario. Ieri sera molti meno manifestanti di quanto previsto”, ha aggiunto. Un’opinione non condivisa dalla maggiorparte della stampa Usa che oggi sulle prime pagine ha sottolineato l’imponenza delle manifestazioni che si sono svolte ieri in tutto il Paese.

Ieri in tutta l’America decine di migliaia di persone sono scese in strada per marciare contro il razzismo e la violenza della polizia. Ovunque, grandi metropoli e piccole città, è andato in scena il rito di inginocchiarsi per 8 minuti e 46 secondi, esattamente l’interminabile tempo durante il quale un poliziotto di Minneapolis ha tenuto il suo ginocchio premuto sul collo di George Floyd, provocandone la morte.


repmorte floyd trump ordina il ritiro della guardia nazionale da washington - Morte Floyd, Trump ordina il ritiro della Guardia nazionale da WashingtonIntervista Fonte: Repubblica

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy