Libia, Serraj telefona a Conte: “Aiutateci a sminare Tripoli”

Condividi:

ROMA – Telefonata fra il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il premier libico Fayez al-Serraj. I due governi, alleati da quando Serraj è arrivato a Tripoli nel marzo 2016, negli ultimi mesi hanno vissuto un lungo momento di freddezza. Dal 4 aprile 2019, quando il generale Haftar ha attaccato Tripoli, più volte il governo libico aveva chiesto aiuto militare e politico all’Italia di Giuseppe Conte. Aiuto negato dall’Italia dal punto di vista militare e concesso col contagocce a livello politico.

Le cose sono in miglioramento: con i successi militari garantiti a Tripoli dall’impegno militare turco, Serraj ha ritrovato spazio di manovra politico internazionale.  E questo convince Tripoli a provare ad aprire con l’Italia una nuova fase della collaborazione a livello politico. Conte ha invitato Serraj a Roma e il leader libico ha fatto lo stesso invito per un viaggio a Tripoli dell’italiano.


Palazzo Chigi dà notizia della telefonata fra i due premier con poche righe di comunicato: “Il presidente Conte ha avuto oggi una conversazione telefonica con il Presidente libico Fayez al-Serraj. Al centro del colloquio il percorso guidato dall’Onu nell’alveo del processo di Berlino. Condivisione sul rifiuto dell’opzione militare e sostegno ad una soluzione politica quale unica via sostenibile”.

Non è chiaro quale futuro possa avere il percorso del “processo di Berlino”, visto che di fatto la conferenza di gennaio nella capitale tedesca si è risolta in un fallimento. Ma per la diplomazia italiana ripetere alcune formule anche quando sono meno efficaci è una tradizione irrinunciabile.

replibia serraj telefona a conte aiutateci a sminare tripoli - Libia, Serraj telefona a Conte: “Aiutateci a sminare Tripoli”Intervista Fonte: Repubblica

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy