Israele, in migliaia per dire “no” all’annessione

Condividi:

TEL AVIV – “No all’annessione, sì alla pace”, “Palestinian lives matter” sono alcuni degli slogan che risuonavano sabato sera alla manifestazione più grande che si è svolta in Israele dall’inizio della crisi del coronavirus: appuntamento nell’iconica Piazza Rabin a Tel Aviv, dipinta di rosso tra le tante bandiere falce e martello e quelle palestinesi, accanto a qualche bandiera israeliana.

Vi hanno preso parte circa cinquemila israeliani, ebrei, cristiani e musulmani, mentre sul palco le presentatrici, alternando testi in ebraico e arabo, ricordavano al pubblico di indossare mascherine e mantenere il distanziamento fisico.

israele in migliaia per dire no allannessione - Israele, in migliaia per dire "no" all'annessioneMilitanti palestinesi della Brigata dei Martiri di al-Aqsa, braccio armato di Fatah, partecipano alla marcia di protesta contro il piano di annessione israeliano
Fonte: Repubblica

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy