“In Calabria pochi turisti per mafia e terremoti”, Easyjet nella bufera per lo spot che indigna sui social

Condividi:

La Calabria? Un territorio straordinario per “un assaggio autentico della vivace vita italiana” grazie alla sua “evidente assenza di turisti a causa della sua storia di attività mafiosa e di terremoti” e la “mancanza di città iconiche come Roma o Venezia capaci di attrarre i fan di Instagram”.

Ha del clamoroso lo scivolone della compagnia lowcost britannica Easyjet, che nella sua sezione “Ispirami” racconta una surreale Calabria da Far West, ma senza Magna Grecia o i borghi medioevali per cui è nota. E in cui il paese-presepe di Morano Calabro, bandiera arancione del Touring club, diventa una “città di montagna con panorami mozzafiato e case bizzarre costruite su cime”.


Insomma, nella sua sezione di proposte turistiche più che ad un viaggio, la compagnia aerea sembra invitare ad un safari in Calabria, fatto per intrepidi viaggiatori invogliati ad essere “tra i pochi turisti a conoscere e apprezzare veramente i tre spettacolari parchi nazionali di questa regione” o “le città costiere della costa tirrenica per spiagge sensazionali e mai affollate”. Rilanciata dai social, la descrizione ha fatto indignare molti, che su Facebook e Twitter hanno bersagliato Easyjet con proteste e insulti.

In mattinata, la compagnia ha fatto rapidamente marcia indietro e si è cosparsa il capo di cenere. “Ci dispiace molto se queste parole hanno offeso qualcuno” hanno fatto sapere, magari cercando di arginare i furibondi commenti sui social. La descrizione – hanno annunciato – verrà rapidamente rimossa e sarà promossa “un’indagine interna per capire come questo possa essere accaduto e fare in modo che non succeda più in futuro”.

Ma “l’intento originale” – tenta di giustificarsi la compagnia –  voleva essere nobile, quel testo voleva “sottolineare quanto la Calabria sia sottovalutata all’estero da un punto di vista turistico” anche perché per la compagnia “é un territorio strategico, voliamo a Lamezia da Milano, Ginevra e Basilea, contribuendo concretamente alla connettività della regione”. Tentativo decisamente poco riuscito.  

in calabria pochi turisti per mafia e terremoti easyjet nella bufera per lo spot che indigna sui social - "In Calabria pochi turisti per mafia e terremoti", Easyjet nella bufera per lo spot che indigna sui socialFonte: Repubblica

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy