Il Consorzio del Prosciutto di Parma: “Crisi senza precedenti. La sfida è salvare le nostre aziende”

Condividi:

“Stiamo vivendo una crisi senza precedenti nella nostra storia che sta comportando ad oggi una perdita complessiva di almeno il 30% del nostro fatturato. Addirittura per la prima volta alcune nostre aziende hanno chiesto l’accesso alla cassa integrazione per i propri dipendenti”.

L’effetto Coronavirus sul Consorzio del Prosciutto di Parma è nelle parole nette del presidente Vittorio Capanna.


Sono molte – spiega a Repubblica Parma l’associazione che raggruppa 140 aziende produttrici – le difficoltà che noi produttori ci troviamo ad affrontare. È indubbio che il tutto trae origine principalmente dal calo delle vendite in Italia, di circa 35%, e dalla riduzione di almeno il 30% delle nostre esportazioni. La drammatica riduzione delle vendite al banco assistito della Grande distribuzione organizzata e la chiusura dell’HoReCa (hotel, ristoranti e catering, ndr) – principale canale di sbocco per i mercati extraeuropei – hanno infatti fortemente compromesso l’andamento commerciale del Prosciutto di Parma. È vero che l’affettato sta registrando buoni risultati, ma non è in grado di compensare le perdite complessive, poiché rappresenta solo il 10% del totale delle vendite di Parma. 

“A questo – prosegue Capanna – fanno seguito altre problematiche. Le nostre cantine sono piene di prodotto invenduto che rallenta la produzione e la mancanza di liquidità. Il tutto con ripercussioni sugli altri anelli a monte della filiera, la macellazione e il sistema dell’allevamento” che proprio nelle ultime ore ha lanciato da par suo un altro grido d’allarme.

il consorzio del prosciutto di parma crisi senza precedenti la sfida e salvare le nostre aziende - Il Consorzio del Prosciutto di Parma: "Crisi senza precedenti. La sfida è salvare le nostre aziende"Cronaca Fonte: Repubblica

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy