Focolaio in Bartolini Bologna, la Uil: “Lavoratori terrorizzati”

Condividi:

BOLOGNA –  I lavoratori della Bartolini corriere espresso “sono terrorizzati” per il focolaio di coronavirus scoppiato in un magazzino di Bologna, che ha portato finora a 64 positivi fra lavoratori (47) e famigliari e conoscenti (17), e a tamponi su quasi 400 persone. Lo dichiara Maurizio Lago, segretario della Uil Trasporti Emilia-Romagna. “Noi stiamo chiedendo di fare un lockdown di quel sito. Andrebbe bloccato tutto. Qui si parla della salute dei lavoratori e per noi tra la produzione e la salute dei lavoratori non ci sono dubbi”, aggiunge.focolaio in bartolini bologna la uil lavoratori terrorizzati - Focolaio in Bartolini Bologna, la Uil: "Lavoratori terrorizzati"CronacaFonte: Repubblica

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy