Coronavirus, in Arabia Saudita e a Gerusalemme riaprono le grandi moschee

Condividi:

Dopo più di due mesi di lockdown, nel mondo musulmano riaprono le moschee e molti fedeli possono di nuovo tornare alla preghiera anche se con regole molto severe di distanziamento. 

Domenica in Arabia Saudita ha riaperto la Moschea del Profeta, a Medina, che è per musulmani il secondo luogo sacro per importanza dopo la Grande Moschea della Mecca e insieme alla moschea al Aqsa di Gerusalemme. La Grande Moschea saudita, dove ogni anno milioni di fedeli arrivano per il pellegrinaggio dell’Haji, resterà ancora chiusa.  

coronavirus in arabia saudita e a gerusalemme riaprono le grandi moschee - Coronavirus, in Arabia Saudita e a Gerusalemme riaprono le grandi moschee Fedeli a Medina, Arabia Saudita Fonte: Repubblica

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy