Coronavirus, i documenti che inchiodano la Cina: “Tardò a dare informazioni”

Condividi:

NEW YORK – Un’inchiesta della Ap su documenti top-secret dell’Oms (Organizzazione mondiale della sanità) relativi al Covid-19 e su registrazioni di incontri riservati dei suoi dirigenti, sembra scagionare Tedros Adhanom Ghebreyesus, l’ex-ministro della Sanità dell’Etiopia diventato direttore generale dell’Organizzazione.

Donald Trump, accusando Tedros di essere una marionetta nelle mani di Pechino, ha tagliato i finanziamenti americani all’Oms (450 milioni di dollari) proprio nel mezzo della pandemia. D’altra parte, il presidente cinese Xi Jinping, pur avendo imposto Tedros nel 2017 al vertice dell’organizzazione ginevrina, e a dispetto dei suoi continui solleciti, ha fornito in ritardo il genoma e altre informazioni sul Covid 19, contribuendo al caos (e al numero di vittime). Stretta tra due fuochi, l’Oms ha preferito finora tirar dritto, rinunciando a polemiche e concentrandosi sulla lotta all’epidemia. Ma le nuove informazioni sembrano indebolire le posizioni di Washington e Pechino.

Coronavirus, Trump contro l’Oms: “L’organizzazione ha insabbiato la diffusione dell’epidemia”coronavirus i documenti che inchiodano la cina tardo a dare informazioni - Coronavirus, i documenti che inchiodano la Cina: "Tardò a dare informazioni"in riproduzione….
Fonte: Repubblica

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy