Chi sono gli Antifa americani che Trump vuole mettere al bando

Condividi:

“Azione antifascista”, meglio conosciuto come Antifa, è un collettivo internazionale radicale presente in molti Paesi: dalla Germania al Regno Unito, dalla Svezia all’Italia fino agli Stati Uniti. Un movimento che si oppone ai neonazisti, al fascismo, ai suprematisti bianchi e al razzismo.

Antifa si è fatta conoscere in America in occasione degli scontri contro i suprematisti bianchi al raduno “Unite the Right” a Charlottesville, in Virginia, nel 2017. Senza un leader e organizzata in cellule locali autonome, è nata in opposizione ai movimenti di estrema destra, scrive il New York Times, fa campagna contro azioni che considerano autoritarie, omofobe, razziste o xenofobe. Sebbene non sia affiliata con altri movimenti a sinistra, i loro membri a volte lavorano con reti di attivisti locali come il movimento Occupy o Black Lives Matter.

chi sono gli antifa americani che trump vuole mettere al bando - Chi sono gli Antifa americani che Trump vuole mettere al bandoEsteri Fonte: Repubblica

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy