Cassa commercialisti, da oggi l’invio delle domande per il bonus locazioni

Condividi:

PROFESSIONI

Per i mesi da febbraio a maggio la Cnpadc riconosce un bonus per l’affitto dello studio; l’aiuto non può superare i mille euro e il 50% delle spese

di Federica Micardi

cassa commercialisti da oggi linvio delle domande per il bonus locazioni - Cassa commercialisti, da oggi l’invio delle domande per il bonus locazioni
(mapo – stock.adobe.com)

Per i mesi da febbraio a maggio la Cnpadc riconosce un bonus per l’affitto dello studio; l’aiuto non può superare i mille euro e il 50% delle spese


2′ di lettura

Il bonus sulle locazioni commerciali è uno degli aiuti messi in campo dal Governo ma non è stato esteso – nonostante gli appelli in questo senso – ai professionisti iscritti agli Ordini. Si rivolge infatti a esercenti attività d’impresa, arte o professione.
Cassa commercialisti, vista l’effettiva e immediata utilità sul fronte della liquidità di un’iniziativa di questo tipo ha deciso di replicarla per i propri iscritti.
Il bando è stato pubblicato il 30 aprile, e dal 14 maggio è possibile, accedendo all’area riservata della Cassa inoltrare la domanda.
La Cassa si offre di sostenere il 50% delle spese di locazione o sublocazione per lo studio, con un’erogazione massima di mille euro, da febbraio a maggio. Le spese devono essere state già sostenute e va mostrata la relativa documentazione.
Possono chiedere il bonus locazione i dottori commercialisti con un reddito complessivo (redditi professionali più un eventuale reddito lordo di pensione, di lavoro dipendente e/o redditi assimilati) relativo al periodo d’imposta 2018 non superiore a 50mila euro. Il bonus non spetta a chi ha percepito nel periodo di imposta 2019 redditi da lavoro dipendente e assimilati o da pensione superiori a 20mila euro.
Il contributo può essere richiesto anche nel caso di uno studio associato o di una società tra professionisti per un valore, attribuibile a ciascun socio, commisurato alla quota di partecipazione agli utili dello studio associato/Stp alla data della domanda e comunque non superiore a mille euro per singolo beneficiario.
La domanda del sussidio deve essere presentata entro il 15 giugno accedendo al servizio Csa presente nell’area riservata del sito dell’ente (www.cnpadc.it). Verrà poi stilata una graduatoria che favorirà chi ha redditi inferiori un’età anagrafica più bassa.

Per approfondire

Commercialisti, è online il bando per il bonus locazioni della CassaDa
Cassa commercialisti aiuti per i finanziamenti e per l’affitto dello studio

Fonte: Il Sole 24ore

Condividi:

Rispondi

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi /prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy